Associazione Culturale e Teatrale I RETROSCENA - via Gabriele D'Annunzio 8/2, 10078 Venaria Reale

Provenza, estate 1945.

Un piccolo gruppo di bambini, ospiti di un orfanotrofio, sfila ogni domenica davanti ad una platea di persone con la speranza di essere riconosciuti dai propri genitori scampati alla guerra o di trovare una nuova famiglia disposta ad adottarli. Tra di loro c’è Joseph, un bambino ebreo, affidato tre anni prima alle cure di un prete, Padre Pons, per scampare al pericolo della deportazione. A Villa Gialla, l’edificio che ospita lui ed altri ragazzi ebrei, Joseph non dimenticherà le sue radici ma, aiutato proprio da Padre Pons, uomo giusto e generoso, imparerà a conoscere e ad amare la cultura ebraica, i suoi riti e i suoi valori, così da poterli conservare e trasmettere nel tempo.

Il ricordo del piccolo Joseph è un inno ai valori dell’amicizia e della solidarietà e un tributo al coraggio dei “giusti”.

Hasidei Humot Haolam

La storia del piccolo Joseph Loewenthal

Regia

Marco Perazzolo

Testi

Marco Perazzolo, Monica Vietti

Interpreti

Andrea Di Maggio, Francesco Di Paola, Simone Russo, Alessandro Demaria, Francesco Martino, Fabio Pasta, Marco Perazzolo, Alberto Bizzarri, Diana Libergoliza, Luca Martino, Paolo Arsento, Dario Di Paola

Narratore

Diego Garzino

Musiche

Gabriele Balzerano chitarra

Tecnico Audio

Donato Terrameo

Tecnico Luci

Marco Nichele

teatro di prosa

 indietro

<